Vimpelcom interessata all’acquisto di Wind

di Alessandro Bombardieri 1

Nei prossimi mesi Wind potrebbe cambiare proprietà.

Nei prossimi mesi Wind potrebbe cambiare proprietà. E’ infatti notizia di poche ore fa l’interessamento del gruppo russo Vimpelcom per il terzo operatore di telefonia mobile in Italia.

La Vimpelcom starebbe pensando di rilevare il 100% di Wind ed il 51% di Orascom Telecom dal miliardario egiziano Naguib Sawiris, il magnate che detiene la compagnia telefonica.

Ovviamente sono arrivate immediate le smentite di facciata dall’Egitto, anche se sono spuntati online diversi elementi ben dettagliati e precisi che potrebbero far pensare che la trattativa esista davvero.

Vimpelcom vorrebbe comprare tutte le quote di Wind ed il 51% di Orascom, con l’operazione che potrebbe avere in totale un valore di circa 6 miliardi e mezzo di dollari, senza contare i debiti.

Secondo le prime indiscrezioni, Vimpelcom, che capitalizza 22 miliardi di dollari l’anno, vorrebbe diluire la presenza dei principali azionisti del gruppo (Alfa Bank al 45%, Telenor al 36%) per far entrare Sawiris al 20-23% del capitale del nuovo gruppo Wind.

Anche gli esperti della borsa di Londra credono plausibile l’operazione.

Il colosso russo non ha certamente problemi ad assorbire i debiti della società italiana, e nemmeno il miliardo e 700mila euro che grava in Orascom dalla greca Wind Hellas.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>