Mondadori sfida Amazon negli ebook

di ND82 Commenta

Mondadori ha deciso di sfidare il colosso americano Amazon nel settore degli ebook con il suo e-reader, ovvero il lettore per i libri digitali. Si chimerà Kobo e sarà il concorrente principale del lettore Kindle di Amazon

Mondadori ha deciso di sfidare il colosso americano Amazon nel settore degli ebook con il suo e-reader, ovvero il lettore per i libri digitali. Si chimerà Kobo e sarà il concorrente principale del lettore Kindle di Amazon. La casa editrice controllata dalla famiglia Berlusconi ha perfettamente capito che il futuro dell’editoria è sempre più digitale e che nei prossimi anni ci sarà sempre più un boom di e-reader e tablet. Oggi negli Stati Uniti un quarto dei libri venduti è in formato elettronico.

La crisi economica non fa altro che spingere l’editoria verso l’innovazione tecnologica e un ver e proprio cambiamento del modo di fare business. Insomnma, una svolta generazionale in grado di lasciare il segno. Mondadori non vuole restare alla finestra e si candida per ottenere una buona fetta del mercato italiano, che attualmente vale ancora l’1%. Nel 2011 il valore del mercato degli ebook è stato pari a 10 milioni di euro.

Il primo modello Kobo sarà disponibile subito in 350 negozi italiani a un prezzo di 99 euro. A breve arriveranno altre due versioni Kobo, una da 79 euro e un’altra da 129 euro. I prezzi sono praticamente gli stessi del Kindle, ma Mondadori vuole giocarsi il jolly dei tre libri digitali gratis in caso di acquisto dell’e-reader.

A Segrate sono molto fiduciosi sulla crescita del mercato, nonostante il crollo dei consumi dovuto alla recessione. Nel 2011 sono stati scaricati 200.000 ebook Mondadori, mentre nei primi 9 mesi del 2012 già siamo a quota 700.000. Insomma, tassi di crescita esponenziali che dovrebbero ben presto portare il numero di libri scaricati oltre il milione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>