Saras emissione obbligazionaria 250 milioni di euro

di Alessandro Bombardieri Commenta

Il Gruppo Saras ha reso noto di aver lanciato una nuova emissione di obbligazioni a cinque anni.

Tramite un comunicato ufficiale, il Gruppo Saras, ha reso noto di aver lanciato una nuova emissione di obbligazioni a cinque anni, con un controvalore di 250 milioni di euro, riservata esclusivamente agli investitori istituzionali.

Lo scopo di questa nuova emissione obbligazionaria è quello di rifinanziare ed estendere la durata del debito del gruppo, ma dietro all’emissione ci sono anche finalità aziendali generali.

Entrando nello specifico, i titoli hanno scadenza al 21 luglio 2015, a fronte del pagamento di una cedola fissata al 5,583%.

L’emissione, in qualità di Joint Bookrunners, è stata assistita da UniCredit Bank AG e da Banca IMI.

Saras, società senza rating, ha infine presentato la domanda finalizzata alla quotazione del prestito obbligazionario presso la Borsa del Lussemburgo.

Il titolo Saras a Piazza Affari nella giornata di venerdì ha subito risentito della notizia dell’emissione, lasciando sul campo quasi due punti percentuali.

Saras ha chiuso le contrattazioni in calo dell’1,88% a quota 1,616 euro per azione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>