Andamento Borsa Italiana 15 Marzo 2010

di Millocca Manuel Commenta

Oggi avvio di seduta al ribasso per Piazza Affari che con la quotazione FTSE Mib perde lo 0,16%..

Oggi avvio di seduta al ribasso per Piazza Affari che con la quotazione FTSE Mib perde lo 0,16% portandosi a 22.529 punti.
Da tenere sotto controllo le banche dopo l’annuncio della Banca d’Italia di limitare i dividendi e rafforzare il capitale, secondo la Banca d’Italia la banca più a rischio sarebbe Intesa San Paolo.

Stamattina Società Generale ha abbassato il target price di Ubi Banca portandolo a 9,66 euro in ribasso dello 0,6%.
Intesa San Paolo si porta a quota 2,84 euro in ribasso dello 0,9%, invece Unicredit passa a quota 2,02 euro in rialzo dello 0,12%

Oggi in borsa bene Campari che sale di oltre mezzo punto percentuale portandosi a quota 7,905 euro, bene anche Luxottica che si porta quota 19,48 in rialzo dello 0,67%.

Nel settore assicurativo bene Fondiaria che si piazza a quota 11,53 euro in aumento dello 0,26%, male invece Generali che perde 0,33% portandosi a quota 17,88 Euro.

Segno positivo anche per Finmeccanica che si porta a quota 9,92 euro in rialzo dello 0,33% bene anche Prysmian a quota 13,88 euro +0,22%, Mondadori + 0,17% a quota 2,89 euro, Enel in rialzo 0,12% a quota 4,15 euro, bene anche Lottomatica che si porta a quota 14,42 euro in rialzo dello 0,07%.

Male Mediaset che perde un punto percentuale che risente il giudizio negativo dell’analista di Nomura, anche se il target price della compagnia passa da 4 euro a 5.
Telecom Italia perde lo 0,38%.

Per quanto riguarda l’andamento degli altri indici All Share perde lo 0,23% portandosi a 22.999,93 punti, Mid Cap in ribasso dello 0,23% a quota 24.850,32 punti, Bene Star + 0,19% a 11.323,75 punti, Micro Cap rimane stabile a 23.434,06 punti, Small Cap in rialzo 0,03% a quota 23.749,22 punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>