Autogrill in rialzo su riorganizzazione attività USA

di Stefania Russo Commenta

A Piazza Affari stamane il titolo Autogrill segna un rialzo di oltre un punto percentuale a 8,21 euro, sovraperformando il mercato...

A Piazza Affari stamane il titolo Autogrill segna un guadagno di oltre un punto percentuale a 8,21 euro, sovraperformando il mercato.

A spingere al rialzo il titolo è l’annuncio della conclusione di un accordo tra le due controllate HmsHost e World Duty Free Group, avente ad oggetto il passaggio dalla prima alla seconda della gestione di ben 240 negozi in 32 diverse località degli Stati Uniti.


L’operazione avvia quindi il processo di riorganizzazione delle attività USA, con l’obiettivo di focalizzare le due società sui rispettivi business, ossia la gestione dei negozi per World Duty Free e la ristorazione per HsmHost, che attualmente sul mercato statunitense si occupa di entrambe le attività.

Per World Duty Free, in particolare, l’accordo assume una certa importanza se si considera che a seguito del suo perfezionamento il numero dei punti vendita risulterà incrementato a 565 dagli attuali 325. Secondo gli analisti, inoltre, tra gli aspetti positivi derivanti dall’estensione della presenza di World Duty Free all’interno del mercato statunitense figurano anche possibili ricadute positive per l’aggiudicazione di nuovi contratti e una maggiore appetibilità del gruppo come partner industriale per altri operatori.

Per tali motivi la notizia, oltre ad essere stata accolta positivamente dal mercato, è stata giudicata positiva dagli analisti. Tra questi figurano gli esperti di Equita e di Intermonte, che stamane hanno confermato rating “buy” sul titolo e target price rispettivamente a 8,5 euro e a 10 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>