Autogrill vincitore provvisorio gara duty free in Spagna

di Stefania Russo Commenta

A Piazza Affari il titolo Autogrill riesce a risollevarsi e a guadagnare terreno fino a segnare intorno alle 15:30 un rialzo di...

A Piazza Affari il titolo Autogrill riesce a risollevarsi e a guadagnare terreno fino a segnare intorno alle 15:30 un rialzo di oltre un punto percentuale a 7,735 euro, nonostante il calo di circa il 3% del mercato.

L’inversione di tendenza è stata registrata a seguito dell’annuncio arrivato dall’ente aeroportuale spagnolo Aena, il quale ha comunicato che Autogrill, attraverso la controllata World Duty Free, è il vincitore provvisorio del primo lotto della gara per i dutyfree degli aeroporti spagnoli.


Per la decisione definitiva occorre attendere il 18 dicembre prossimo, quando il Consiglio di amministrazione analizzerà e deciderà sull’aggiudicazione.

Oltre alla controllata di Autogrill, hanno partecipato alla prima fase della gara anche il gruppo tedesco Gebr. Heinemann, il consorzio Sigma e Dufry Hispanosuiza. Il primo, ha spiegato Aena, è stato escluso in quanto ha presentato un’offerta ritenuta incompleta, mentre gli altri due hanno partecipato solo con offerte iniziali, senza quindi presentare nessuna ulteriore offerta a seguito delle trattative intercorse dopo la presentazione delle offerte iniziali.

Nell’ambito di questo primo lotto, ricordiamo, vengono assegnati i dutyfree di 11 aeroporti, ovvero quelli di Coruna, Almeria, Asturias, Bilbao, Fgl Granada-Jaen, Jerez, Madrid-Barajas, Malaga-Costa del Sol, Santander, Santiago e Siviglia. Autogrill esercita i diritti già su 9 di questi 11 aeroporti. Entro domani dovrebbero essere assegnati anche gli ultimi due lotti, per i quali sono in corsa oltre ad Autogrill anche gli altri gruppi sopra citati.

AGGIORNAMENTO:
Autogrill è riuscita ad aggiudicarsi tutti e tre i lotti di concessioni riguardanti i 26 aeroporti spagnoli nell’ambito della gara indetta da Aena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>