Azioni Cairo Communication da comprare secondo Kepler

di Stefania Russo 1

A fronte del difficile contesto macroeconomico e della sua forte incidenza sul mercato pubblicitario italiano...

A fronte del difficile contesto macroeconomico e della sua forte incidenza sul mercato pubblicitario italiano, gli analisti di Kepler hanno rivisto al ribasso le loro previsioni sull’andamento del comparto media in Italia. Più nel dettaglio, il broker ha abbassato le stime del 22% per il 2012 e del 24% per il biennio 2013-2014. Di conseguenza, rimane negativo l’outlook sulla maggior parte dei titoli che rientrano in tale settore.

PREVISIONI CAIRO COMMUNICATION 2012 SECONDO MEDIOBANCA

Gli analisti di Kepler hanno infatti un giudizio negativo sul titolo Rcs (rating “reduce” e target price a 0,35 euro) soprattutto per via della forte esposizione della società in Italia e Spagna, considerati mercati deboli, della sua valutazione eccessiva e della debole posizione finanziaria netta.

TITOLI AZIONARI ITALIANI CONSIGLIATI DA MEDIOBANCA

Il broker ha anche abbassato da “buy” a “hold” il rating de L’Espresso, portando al contempo il prezzo obiettivo da 1,2 a 0,6 euro, mentre su Mondadori è stato mantenuto invariato rating “hold” ed è stato portato da 1 a 0,9 euro il target price.

L’unico titolo italiano del comparto media che gli analisti di Kepler consigliano di acquistare è Cairo Communication, sul quale hanno fissato rating “buy” e target price a 3,6 euro. Cairo Communication, secondo il broker, risulta ben posizionata soprattutto grazie al momento positivo che sta vivendo il settore della pubblicità di La7 e alla solida posizione finanziaria netta.

Commenti (1)

  1. Gli analisti di kepler solitamente ci vedono bene sulle azioni da comprare quindi si tratta di un ottimo appunto da considerare con interesse. Come evidenziato nell’articolo vi sarà una ricaduta sul titolo RCS, cosa da approfondire negli effetti sul medio lungo termine, più che sul breve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>