Azioni Camfin in rialzo per variazione piano di riassetto

di Stefania Russo Commenta

Camfin segna in tarda mattinata un rialzo di oltre sette punti percentuali sulla scia delle indiscrezioni di stampa in merito ad una possibile...

A Piazza Affari il titolo Camfin segna in tarda mattinata un rialzo di oltre sette punti percentuali sulla scia delle indiscrezioni di stampa in merito ad una possibile variazione del piano di riassetto della catena di controllo rispetto a quanto trapelato nei giorni scorsi.

Secondo quanto riportato da Milano Finanza, in particolare, sarebbe stata eliminata la prima fase, ossia quella riguardante la costituzione di una newco in cui far confluire i fondi di private equity (Investindustrial e Clessidra), questo soprattutto allo scopo di eliminare l’incognita relativa alle intenzioni della famiglia Malacalza.


In particolare, il nuovo piano di riassetto prevede che Tronchetti Provera provveda in maniera indipendente al pro-quota dell’aumento di capitale di Gpi, principale azionista di Pirelli con una quota del 26,2% e che attualmente detiene il 41,7% di Camfin, mentre i fondi di private equity entreranno in un secondo momento, contestualmente all’opa su Camfin e alla creazione della newco, ottenendo così direttamente le azioni di Pirelli.

La notizia su una possibile variazione del piano di riassetto è stata accolta positivamente dal mercato e dagli analisti. Questi ultimi, in particolare, sono concordi nel ritenere che l’accorciamento della catena controllo sia una notizia positiva in quanto avvicinerebbe gli interessi di azionisti di controllo e minorities.

Gli analisti di Equita, in particolare, hanno confermato rating “buy” e un prezzo obiettivo a 10,5 euro su Pirelli, mentre su Camfin è stato confermato rating “hold” e target price a 0,53 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>