Azioni italiane preferite dagli analisti di Intermonte seconda parte 2012

di Stefania Russo Commenta

Dopo aver visto quali sono le azioni italiane da comprare secodo Cheuvreux nella seconda parte del 2012, parliamo ora del report...

Dopo aver visto quali sono le azioni italiane da comprare secodo Cheuvreux nella seconda parte del 2012, parliamo ora del report pubblicato dagli analisti di Intermonte riguardo alle previsioni per il mercato italiano nel corso dell’ultima parte dell’anno e alle azioni italiane su cui vale la pena investire.

Gli esperti di Intermonte, in particolare, hanno una visione complessivamente positiva, tuttavia indicano alcuni possibili eventi che potrebbero incidere positivamente e altri che invece potrebbero causare un nuovo crollo dei mercati.


Tra gli eventi capaci di fungere da catalizzatore figura la primo posto una nuova iniezione di liquidità da parte della Banca centrale europea, una decisione che potrebbe avere come effetto un rialzo generalizzato del listino milanese. Per contro, eventuali eventi che potrebbero essere causa di un trend opposto sono un andamento debole dell’economia globale e possibili scontri tra i leader europei.

Ma l’analisi degli eventi capaci di incidere in modo negativo o positivo non è l’unico argomento del report. Come sopra anticipato, infatti, gli esperti hanno anche elencato i titoli quotati a Piazza Affari che figurano nella loro lista dei “preferiti”, ovvero tutte quelle azioni su cui a loro avviso vale la pena investire. I titoli preferiti da Intermonte sono: Enel, Intesa SanPaolo, Saipem, Exor, Mediobanca, Mediolanum, Finmeccanica, Autogrill, Bper, Banca Generali, Gemina e Indesit.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>