Bilancio Mediolanum primo semestre 2012

di Stefania Russo Commenta

I primi sei mesi dell'anno sono stati positivi per Mediolanum, che ha registrato un utile pari a 217,5 milioni di euro, in crescita...

I primi sei mesi dell’anno sono stati positivi per Mediolanum, che ha registrato un utile pari a 217,5 milioni di euro, in crescita addirittura del 125% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Ad influire positivamente sono stati soprattutto i ricavi ricorrenti anno su anno (commissioni di gestione a 226,37 milioni e margine da interessi a 158,38 milioni), le commissioni di performance (75,37 milioni) i proventi derivanti dagli investimenti (80 milioni).


Nel periodo in esame le masse amministrate sono cresciute del 6% a 49,09 miliardi di euro, mentre la raccolta netta di Banca Mediolanum è risultata positiva per complessivi 1,76 miliardi di euro.

Contestualmente all’approvazione dei risultati realizzati nel corso del primo semestre dell’anno, il Consiglio di amministrazione ha deliberato l’emissione di prestiti obbligazionari non convertibili a tasso fisso e a tasso variabile per un importo massimo complessivo di 300 milioni di euro. Tali obbligazioni potranno essere collocate entro il 31 dicembre 2013 sul mercato italiano presso il pubblico indistinto.

Il gruppo ha inoltre fatto sapere che l’ammontare ricavato dall’emissione dei prestiti obbligazionari sarà utilizzato principalmente per diversificare gli strumenti di indebitamento e quelli al sostegno dello sviluppo del business delle società controllate.

Dopo la pubblicazione dei risultati semestrali e il contestuale annuncio dell’emissione di prestiti obbligazionari non convertibili, il titolo Mediolanum a Piazza Affari segna una leggera flessione dello 0,29% a 2,742 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>