Dettagli aumento di capitale Juventus

di Stefania Russo Commenta

Il Consiglio di amministrazione di Juventus Football Club S.p.A. ha dato il suo via libera all'aumento di capitale...

Il Consiglio di amministrazione di Juventus Football Club S.p.A. ha dato il suo via libera all’aumento di capitale per un ammontare massimo di 120 milioni di euro deliberato dall’assemblea straordinaria del 18 ottobre scorso.

Nell’ambito di tale operazione, in particolare, verranno emesse massime 806.213.328 azioni ordinarie che verranno offerte in opzione agli azionisti al prezzo di 0,1488 euro per azione, di cui 0,1388 euro a titolo di sovrapprezzo, per un controvalore massimo pari a 119.964.543,21 euro.

Tale prezzo, dunque, ingloba uno sconto del 36,1% circa rispetto al prezzo teorico delle azioni ordinarie registrato nella seduta di mercoledì 14 dicembre.

JUVENTUS FOOTBALL CLUB BILANCIO 30 GIUGNO 2011

Il rapporto di assegnazione è stato fissato in 4 azioni di nuova emissione ogni azione ordinaria già posseduta. I diritti di sottoscrizione delle azioni di nuova emissione potranno essere esercitati dal 19 dicembre 2011 all’11 gennaio 2012. Entro il mese successivo alla conclusione del periodo di offerta, gli eventuali diritti rimasti inoptati verranno offerti in Borsa per almeno cinque giorni di mercato aperto.

Juventus ha fatto sapere che l’azionista di maggioranza Exor S.p.A., titolare di una quota pari al 60% del capitale sociale, ha già versato lo scorso 23 settembre 2011 l’importo corrispondente alla quota spettatagli in opzione, pari a circa 72 milioni di euro.

Nell’ambito di tale operazione UniCredit Bank AG è stato nominato advisor finanziario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>