Diasorin vendite maggiori rispetto alle previsioni secondo Banca Akros

di Stefania Russo Commenta

Nel corso della seduta odierna il titolo Diasorin a Piazza Affari viaggia in controtendenza rispetto all'andamento dei principali...

Nel corso della seduta odierna il titolo Diasorin a Piazza Affari viaggia in controtendenza rispetto all’andamento dei principali indici azionari del listino milanese. Ad influire positivamente sono state soprattutto le indicazioni arrivate in merito al progetto della diagnostica molecolare presentato ieri a Dublino dal management della società.

Più nel dettaglio, il management ha confermato che due nuovi test per malattie infettive saranno lanciati nel quarto trimestre dell’anno, altri 5 nuovi test ID saranno lanciati tra il secondo e il quarto trimestre 2013, mentre il primo panel di test in onco-ematologia sarà lanciato a partire dal secondo trimestre del prossimo anno. Il management ha inoltre spiegato che l’obiettivo è quello di lanciare altri 30 nuovi test entro il 2015.


A fronte di tali indicazioni gli analisti di Banca Akros prevedono che le vendite nel settore della diagnostica molecolare saranno maggiori rispetto a quanto stimato in precedenza, pertanto la banca d’affari ha aumentato le sue previsioni sulle vendite della divisione MD di 15 milioni di euro per il periodo 2014-2015, con un conseguente aumento del target price da 27,50 a 29,50 euro, mentre il rating è stato confermato ad “accumulate”. Gli esperti hanno inoltre fatto sapere che lo sconto a cui attualmente tratta il titolo è a loro avviso assolutamente ingiustificato alla luce dell’elevata redditività del gruppo e della sua crescita sostenibile.

Dello stesso parere anche gli analisti di Equita (rating “buy” e target price a 29 euro), che stimano un fatturato addizionale al 2015 compreso tra 30 e 40 milioni di euro dai precedenti 15-20 milioni, mentre gli analisti di Intermonte hanno confermato rating “buy” e target price a 31 euro, nonché valutato positivamente il progetto presentato e che consentirà a Diasorin di entrare sul mercato con prodotti e prezzi sia competitivi che profittevoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>