Dividendo Axa 2012 esercizio 2011

di Stefania Russo Commenta

Nel corso della prima parte del 2012, in relazione all'esercizio 2012, gli azionisti di Axa dovrebbero intascare una...

Nel corso della prima parte del 2012, in relazione all’esercizio 2011, gli azionisti di Axa dovrebbero intascare una cedola uguale a quella ricevuta lo scorso anno.

Il Consiglio di amministrazione del gruppo, infatti, contestualmente alla diffusione dei risultati realizzati nel corso del 2011, ha fatto sapere di aver proposto la distribuzione di un dividendo pari a 0,69 euro per azione, ossia invariato rispetto a quello distribuito in relazione all’esercizio 2010.

CONSIGLI PER INVESTIRE IN BORSA

Axa ha archiviato l’esercizio 2011 con un utile netto pari a 4,32 miliardi di euro, ossia in crescita del 57% rispetto ai 2,75 miliardi realizzati nell’esercizio precedente. La forte crescita degli utili è stata ricondotta in larga parte agli introiti derivanti dalla cessione delle attività in Australia e Nuova Zelanda.

TUTTI I DIVIDENDI 2012 BORSA ITALIANA

I ricavi hanno invece subito una flessione del 4% a 86,1 miliardi di euro, soprattutto a causa del calo del giro d’affari del business vita e risparmi, che è stato solo in parte compensato dai maggiori premi derivanti dalla divisione property-and-casualty. Per contro, tuttavia, al 31 dicembre 2011 il margine di solvibilità, parametro che indica la solidità patrimoniale delle compagnie assicurative, era cresciuto al 188% dal 182% di inizio anno.

L’annuncio del dividendo e dei risultati relativi al 2011, tuttavia, non ha avuto un effetto positivo sull’andamento del titolo a Piazza Affari. A circa un’ora dall’apertura della seduta, infatti, Axa registra una perdita di oltre due punti percentuali a 11,86 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>