Dividendo CIR 2012 esercizio 2011

di Stefania Russo Commenta

Gli azionisti di CIR alla fine di maggio con ogni probabilità intascheranno un dividendo di ammontare uguale rispetto...

Gli azionisti di CIR alla fine di maggio con ogni probabilità intascheranno un dividendo di ammontare uguale rispetto a quello ricevuto lo scorso anno. Il Consiglio di amministrazione della holding quotata a Piazza Affari, infatti, ha annunciato di aver deciso di proporre la distribuzione di un dividendo relativo all’esercizio 2011 pari a 0,25 euro per azione.

Il dividendo verrà messo in pagamento il prossimo 24 maggio, con data di stacco della cedola il giorno 21 dello stesso mese.

INVESTIRE PUNTANDO SUI DIVIDENDI

L’annuncio, come di consueto, è stato dato in occasione della pubblicazione dei risultati realizzati nel corso del 2011, archiviato con ricavi pari a 4,52 miliardi di euro, in diminuzione del 2,8% rispetto ai 4,65 miliardi di euro dell’esercizio precedente. Al contrario, il margine operativo lordo è salito a 469,4 milioni di euro, ossia in crescita del 17,1% rispetto a 400,1 milioni del 2010.

TUTTI I DIVIDENDI 2012 BORSA ITALIANA

La marginalità, di conseguenza, è salita dall’8,6% al 10,4%, mentre l’utile netto è calato da 56,9 milioni a 10,1 milioni di euro, pari ad un utile per azione di 0,0136 euro. Il calo dell’utile è stato ricondotto principalmente alla minore redditività della controllata Sorgenia e all’adeguamento della valutazione dei titoli in portafoglio. Al 31 dicembre 2012 l’indebitamento netto ammontava a 2,36 miliardi di euro, in aumento rispetto ai 2,18 miliardi registrati alla fine del 2010.

Per quanto riguarda l’esercizio in corso, il management di CIR ha confermato di essere intenzionato a continuare a focalizzare la sua attenzione sull’efficienza gestionale, senza trascurare però le opportunità di crescita delle aziende controllate.

A Piazza Affari il titolo CIR dopo la diffusione dei risultati relativi all’esercizio 2011 e all’annuncio della proposta del Cda in merito alla distribuzione del dividendo segna una flessione di oltre un punto percentuale a 1,184 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>