Giudizio analisti Beni Stabili giugno 2012

di Stefania Russo Commenta

Nel corso degli ultimi anni il titolo Beni Stabili ha subito pesantemente gli effetti della crisi del settore immobiliare..

Nel corso degli ultimi anni il titolo Beni Stabili ha subito pesantemente gli effetti della crisi del settore immobiliare. Nonostante questo la maggior parte degli analisti ha un giudizio positivo: dei tredici che seguono l’azienda ben otto consigliano di acquistare e nessuno di vendere.

I più ottimisti sono gli analisti di Equita e quelli di Kepler, che hanno sul titolo rating “buy”, consigliandone quindi di fatto l’acquisto agli investitori. In entrambi i casi gli esperti ritengono che lo sconto eccessivo a cui tratta oggi il titolo sia del tutto ingiustificato, soprattutto considerando la qualità del portafoglio, la solidità finanziaria, l’affidabilità del management e la strategia vincente.

ANDAMENTO ANOMALO TITOLI SETTORE IMMOBILIARE

Per lo stesso motivo Banca Akros conferma rating “accumulate”, mentre Centrobanca conferma rating “hold” in quanto, pur apprezzando la qualità del portafoglio, ritiene che il settore immobiliare al momento risulta compresso dall’aumento del costo del credito.

DIVIDENDO BENI STABILI 2012 ESERCIZIO 2011

Mediobanca conferma invece rating “outperform” in quanto, pur suggerendo di acquistare Beni Stabili alla luce dell’alta qualità del portafoglio e della sostenibilità della leva finanziaria, consiglia di mantenere una bassa esposizione sul settore immobiliare. Gli esperti di Intermonte mantengono invece rating “neutral” alla luce delle incertezze sull’evoluzione del settore in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>