Giudizio analisti titolo Prysmian dopo risultati esercizio 2012

di Stefania Russo Commenta

A pochissimi giorni dalla pèubblicazione dei risultati realizzati da Prysmian nel corso dell'esercizio 2012...

A pochissimi giorni dalla pubblicazione dei risultati realizzati da Prysmian nel corso dell’esercizio 2012, alcune tra le più importanti banca d’affari hanno rivisto la loro valutazione sul titolo.

In particolare, figurano tra questi gli esperti di Cheuvreux, che hanno alzato il target price da 16 a 18 euro confermando al contempo la raccomandazione “outperform”, soprattutto in considerazione delle sinergie con Draka, che ricordiamo sono risultate superiori alle attese degli analisti e della stessa società.


Hanno modificato in positivo la loro valutazione sul titolo della società italiana attiva nel settore dei cavi anche gli esperti di Banca Akros, che hanno alzato il prezzo obiettivo da 16 a 18 euro, mentre il rating è stato confermato ad “accumulate”. In questo caso sono stato valutati positivamente i risultati realizzati nel 2012 e le prospettive per l’esercizio in corso.

Allo stesso modo, hanno deciso di migliorare il loro giudizio sul titolo Prysmian anche gli analisti di Goldman Sachs, che hanno portato da 21,6 a 22,5 euro il target price e confermato il titolo all’interno della loro “Conviction Buy List”; gli esperti di Kepler, che hanno alzato il target price da 16 a 18,4 euro e confermato rating “buy”; gli analisti di Equita Sim, che hanno portato il prezzo obiettivo da 17 a 20 euro e confermato l’ndicazione di acquisto sulle azioni.

Hanno invece confermato la loro precedente valutazione le seguenti banche d’affari: UBS (rating “buy” e target price a 18 euro); Intermonte (rating “outperform” e target price a 18,8 euro); Banca IMI (rating “add” e target price di 17,8 euro); Natixis (rating “neutral” e target price di 16 euro); JP Morgan (rating “overweight” e target price di 18 euro); Exane (rating “outperform” e target price di 19 euro).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>