Immsi beneficia rumors su uscita da Alitalia

di Stefania Russo Commenta

A Piazza Affari stamane il titolo Immsi registra una straordinaria performance arrivando a segnare a metà mattinata...

A Piazza Affari il titolo Immsi registra una straordinaria performance arrivando a segnare a metà mattinata un rialzo di oltre sedici punti percentuali.

Ad influire positivamente sull’andamento del titolo sono i rumors che parlano di una possibile uscita della società dal capitale di Alitalia a seguito dell’integrazione tra quest’ultima e Air France, che secondo le indiscrezioni sarebbe sempre più vicina, nonostante in molti citano possibili ostacoli di tipo politico.


Al riguardo gli analisti di Mediobanca hanno sottolineato che la vendita di Alitalia sarebbe di sicuro una notizia positiva per Immsi, in quanto andrebbe ad aumentare la visibilità del NAV della società. Gli analisti di Piazzetta Cuccia hanno inoltre ricordato che Immsi ha una partecipazione del 7,1% nella compagnia aerea italiana ottenuta nell’ambito del salvataggio del 2008 e che rappresenta il principale asset non quotato della holding. Ulterori notizie al riguardo sono attese tra la fine di questa settimana e l’inizio della prossima, considerando che sabato prossimo scade il vincolo di lock up tra gli azionisti di Alitalia, che pertanto potranno vendere le loro quote.

Per quanto riguarda invece l’integrazione tra Alitalia e Air France, secondo quanto riportato da Il Messaggero, il piano dei francesi sarebbe quello di far finire la compagnia aerea italiana in una holding insieme all’olandese KLM, già controllata da Air France. Questa volta però da Parigi evitano di commentare, onde evitare che uno sbarramento di tipo politico possa intralciare nuovamente la strada, proprio come accaduto nel 2008. Il piano dei francesi prevede inoltre un maggiore traffico su Parigi mediante un’intensificazione dei collegamenti tra Roma e la capitale francese, il mantenimento degli attuali assetti organizzativi e un ruolo importante per Fiumicino, che dovrebbe restare l’hub per il Sud Europa in virtù della capacità di attrazione della capitale italiana. Al contrario, invece, Malpensa avrà una funzione poco più che marginale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>