L’Espresso acquista azioni proprie e rileva controlla Mo-Net

di Stefania Russo Commenta

Il Gruppo l’Espresso ha comunicato che nelle sedute del 4 e 5 febbraio scorso, nell’ambito della delega approvata dall’Assemblea...

Il Gruppo L’Espresso ha comunicato che nelle sedute del 4 e 5 febbraio scorso, nell’ambito della delega approvata dall’Assemblea degli Azionisti del 23 aprile 2012, ha acquistato 110.000 azioni proprie al prezzo medio di 0,8891 euro per azione, per un controvalore complessivo di circa 98.000 euro. Attualmente la società editoriale detiene un totale di 15.240.064 azioni proprie, pari a circa il 3,715% del capitale sociale.

L’annuncio arriva nello stesso giorno in cui il Gruppo editoriale guidato da Carlo De Benedetti ha comunicato di aver acquisito il controllo della società Mo-Net mediante l’acquisto di una quota pari al 51% del capitale.


Mo-Net è la società proprietaria del sito Mymovies.it, leader nel settore della cinematografia con oltre tre milioni di utenti unici al mese. Il controllo della società è stato rilevato da Ibs.it (gruppo Messaggerie Italiane). Rimangono soci al 34% i fratelli Guzzo, che hanno fondato Mo-Net, e la stessa Ibs.it con il 15%, che in base all’accordo continuerà ad essere partner commerciale di riferimento di Mymovies.it. Lo scopo dell’operazione è quello di puntare ulteriormente sull’intrattenimento e rafforzare la presenza nel mondo digitale.

Nonostante l’acquisizione di una società considerata leader nel suo settore di appartenenza, a Piazza Affari nel pomeriggio il titolo L’Espresso segna una flessione di oltre un punto e mezzo percentuale a 0,89 euro, sulla scia dell’andamento negativo dei principali indici azionari del listino milanese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>