Offerta di azioni corporate per investitori retail

di Fabrizio Martini Commenta

Una interessante offerta di azioni corporate per investitori retail proviene dalla società di surgelati belga Pinguin, che costituirà la nuova società Greenyard Foods NV dal prossimo settembre.

500_azioni

Dal Belgio arriva una offerta di obbligazioni corporate per investitori retail. Questo tipo di offerte infatti è ormai molto rara sul mercato e finalmente dopo molto tempo viene fuori un’offerta del genere. Lo propone una nota azienda di surgelati belga, la Pinguin, che propone sul mercato azionario nuovi titoli non subordinati in tagli da 1.000 euro ciascuno.

Le obbligazioni della società belga Pinguin NV sono parte del gruppo della società Greenyard Foods NV che nascerà ufficialmente il prossimo 1 settembre 2013 dopo la definizione di un ampio processo strategico di rinnovamento. La società belga ha infatti previsto addirittura di cambiare il nome del marchio. Pinguin NV è quotata in Borsa e  ha deciso di emettere e collocare nel mercato azionario un particolare tipo di titoli, un bond senior unsecured, che ha la caratteristica di essere privo di rating.

Il prezzo di emissione stabilito è fissato secondo la percentuale del 101,875% ed il titolo avrà sei anni di durata e maturerà fino al  5 Luglio 2019. Verrà emessa una cedola fissa lorda del 5%. Il codice del titolo sarà Isin 0002202688. Sarà possibile aumentare il valore della cedola del 1,25% secondo il processo di step up nel caso in cui si verifichino alcune condizioni indicate nel rapporto informativo emesso dalla società belga. Alcune condizioni sono ad esempio il rapporto fra debito ed ebitda che non dovrà superare dei valori stabiliti, come ad esempio il valore 2x al 31 marzo 2014 e il valore 3x al 31 marzo 2015.

Un altro requisito da rispettare è il rapporto fra il totale dei debiti e degli attivi del gruppo; tale quoziente non potrà superare i parametri dei 7/10 il 31 Marzo del 2014 e dei 3/10 il 31 Marzo 2015.

La cedola sarà regolarmente liquidata il 5 luglio di ogni anno fino alla data di scadenza del 2019. Il rendimento lordo calcolato dal soggetto emittente ponderato rispetto al prezzo di emissione è del 4,635% e prevede un rimborso pari a 100 nel 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>