Previsioni dividendo 2012 Generali Assicurazioni secondo SocGen

di Stefania Russo Commenta

I risultati realizzati da Generali Assicurazioni nel corso dell'esercizio 2011 verranno resi noti il 20 marzo prossimo...

I risultati realizzati da Generali Assicurazioni nel corso dell’esercizio 2011 verranno resi noti il 20 marzo prossimo, contestualmente all’eventuale annuncio del dividendo che sarà distribuito agli azionisti.

Il dubbio a riguardo è dato dal difficile contesto macroeconomico, che secondo gli analisti potrebbe spingere diverse società quotate a non distribuire alcuna cedola agli azionisti, destinando la quota di utili al rafforzamento della propria situazione patrimoniale.

PREVISIONI DIVIDENDO GENERALI ASSICURAZIONI 2012

Questo, tuttavia, non sarà il caso di Generali Assicurazioni, almeno stando a quanto sostengono gli analisti di Société Générale. La banca francese ha infatti sottolineato che la compagnia triestina ha sempre pagato una cedola ai suoi azionisti, cosa che con ogni probabilità farà anche quest’anno. La stima degli analisti di Société Générale è di un dividendo pari a 0,31 euro per azione, sulla base di un payout ratio del 42%, ossia in linea con quello distribuito negli anni precedenti.

TUTTI I DIVIDENDI 2012 BORSA ITALIANA

Il dividendo relativo all’esercizio 2011, dunque, secondo gli esperti della banca francese non è a rischio, nonostante prevedano per per Generali Assicurazioni una perdita compresa tra 100 e 150 milioni di euro nel corso del quarto trimestre 2011, dovuta principalmente all’esposizione alla Grecia. Per la stessa ragione sono state anche tagliate le previsioni del gruppo sull’utile netto 2012 del 7,7% a 1,753 miliardi di euro.

Gli esperti di Société Générale hanno inoltre confermato rating “buy” sul titolo, in vista di una ristrutturazione del debito italiano, e target price a 15,3 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>