Previsioni Telecom Italia Media esercizio 2012

di Stefania Russo Commenta

Telecom Italia Media, nel fornire le previsioni per l'esercizio in corso, ha sottolineato il perdurare del difficile contesto macroeconomico...

Telecom Italia Media, nel fornire le previsioni per l’esercizio in corso, ha sottolineato il perdurare del difficile contesto macroeconomico, soprattutto se si considera l’andamento del mercato pubblicitario in Italia.

Il gruppo, comunque, salvo il sopraggiungere di eventi al momento non prevedibili, dovrebbe riuscire a chiudere il 2012 con ricavi superiori ai 250 milioni di euro, mentre la redditività probabilmente risulterà penalizzata dagli investimenti attuati per rafforzare palinsesto e audience.


In ogni caso, l’Ebitda è comunque atteso vicino agli 11 milioni di euro, mentre l’indebitamento netto dovrebbe raggiungere i 190 milioni di euro, per poi calare nel corso del prossimo anno, quando sono attesi ricavi per 280 milioni di euro e un Ebitda pari a circa 40 milioni di euro.

Attualmente, come ha spiegato il presidente Saverino Salvemini, il gruppo sta lavorando, oltre che per consolidare il trend positivo registrato nel corso degli ultimi anni, anche per valorizzare i due business i cui opera l’azienda e che a partire dal prossimo settembre verranno affidati a da due distinte società (TI Media Broadcasting e di La7 Srl).

Salvemini ha poi affermato che la società ha intenzione di continuare ad investire per incrementare la competitività dei palinsesti di La7, andando quindi così ad ampliare l’audience e a sostenere la raccolta pubblicitaria. Il gruppo è inoltre attualmente impegnato nell’attuazione di una profonda ristrutturazione dell’intero network Mtv e i particolar modo del canale Mtv One.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>