Primo semestrale Erg 2011

di Alessandro Bombardieri Commenta

Primo semestre in negativo per Erg.

ERG (Edoardo Raffinerie Garrone), gruppo industriale italiano multi energy, ha da poco reso noti i risultati del bilancio relativi al primo semestre del 2011. Il gruppo ligure ha chiuso la prima metà dell’esercizio corrente con ricavi per 3,13 miliardi di euro, in netto calo rispetto ai 3,88 miliardi fatti registrare nello stesso periodo dello scorso anno.

Il margine operativo lordo adjusted del gruppo è sceso da 135 milioni a 108 milioni di euro.

Il risultato netto a valori correnti per Erg è risultato negativo per 40 milioni di euro, mentre nella prima metà del 2010 era stato registrato un valore positivo per 2 milioni. L’indebitamento netto alla fine del mese di giugno ammontava a 706 milioni di euro, in calo in confronto ai 723 milioni dell’inizio dell’anno.

Nel solo secondo trimestre dell’anno, il margine operativo lordo consolidato a valori correnti adjusted è risultato pari a 60 milioni di euro, contro gli 84 milioni dello stesso periodo del 2010; il risultato operativo netto consolidato a valori correnti adjusted ha ammontato a 3 milioni, contro 32 milioni dell’anno scorso; infine il risultato netto di gruppo a valori correnti è stato negativo per 8 milioni, mentre era positivo per 17 milioni nello stesso periodo del 2010.

Per le divisioni R&M e P&G, nella seconda metà dell’anno Erg prevede risultati peggiori dello scorso anno per in quanto permane uno scenario di raffinazione sfavorevole inoltre si fermerà come da programma l’impianto di ISAB Energy. E’ previsto invece ancora un incremento nel settore delle energie rinnovabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>