Seat Pagine Gialle bocciata da Standard & Poor’s

di Stefania Russo Commenta

Standard & Poor's ha abbassato il rating di Seat Pagine Gialle portandolo a "B-" da "B" con outlook negativo. L'agenzia di rating ha motivato..

Standard & Poor’s ha abbassato il rating di Seat Pagine Gialle portandolo a “B-” da “B” con outlook negativo. L’agenzia di rating ha motivato la sua decisione spiegando che la società si trova a dover affrontare una situazione piuttosto impegnativa unita alla necessità di far fronte a delle scadenze significative nella prima metà del 2012 che riguardano la sua situazione debitoria.

Sul fronte operativo, in particolare, Standard & Poor’s è convinto che la performance debole, unita ai costi piuttosto elevati in termini di interessi, possa influenzare negativamente la generazione di cassa.


Tutto questo, dunque, potrebbe indebolire ulteriormente la posizione del gruppo dal punto di vista della liquidità, andando così a compromettere pesantemente la sua capacità di ripagare il debito. Del resto la possibilità di rifinanziare il debito a prezzi ragionevoli per Standard & Poor’s rappresenta un’ipotesi piuttosto lontana dalla realtà, a dimostrarlo l’emissione da 200 milioni ad un rendimento di quasi il 13%.

Seat Pagine Gialle ha comunicato che il taglio del rating porterà ad una riduzione del programma rotativo di cartolarizzazione dei crediti commerciali, che sarà però compensato dalla cassa o dalle linee di credito.

A Piazza Affari il titolo Seat Pagine Gialle cede lo 0,69% a 0,0865 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>