Telecom Italia esito riunione Cda 6 dicembre 2012

di Stefania Russo Commenta

La riunione del Consiglio di amministrazione di Telecom Italia tenuta ieri si è conclusa senza che siano state prese decisioni in...

La riunione del Consiglio di amministrazione di Telecom Italia tenuta ieri si è conclusa senza che siano state prese decisioni in grado di sorprendere il mercato.

L’attesa derivava dalla discussione durante tale riunione di tre importati temi che nel corso delle ultime settimane hanno influito sull’andamento del titolo, ovvero lo scorporo della rete, il possibile ingresso nel capitale di Naguib Sawiris e la cessione della controllata Telecom Italia Media.


Per quanto riguarda il possibile investimento di Sawiris nella compagnia telefonica italiana, l’offerta avanzata dal magnate egiziano è stata respinta a fronte del fatto che prevedeva la sottoscrizione da parte di quest’ultimo di un aumento di capitale ai prezzi di mercato, una valutazione considerata non adeguata agli interessi degli azionisti. Pertanto nei giorni scorsi gli analisti avevano già allontanato l’ipotesi di un possibile ingresso dell’imprenditore egiziano, considerando l’operazione non conveniente per Telecom Italia.

Nessuna novità anche in merito alla cessione di Telecom Italia Media. A fronte della presentazione di offerte aventi un valore inferiore alle quotazioni di Borsa, il Consiglio di amministrazione si è limitato a dare mandato al management di negoziare condizioni migliorative.

Infine, per quanto riguarda lo scorporo della rete, Il Consiglio di amministrazione ha dato mandato al management di verificare le condizioni per un’eventuale partecipazione della Cassa depositi e prestiti al capitale di una società da costituire per la gestione della rete d’accesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>