TI Media balza in borsa dopo indiscrezioni di Murdoch

di Alessandro Mancuso Commenta

Nel frattempo da Londra la notizia non è stata nè confermata nè smentita. Anche se fonti vicine alla società fondata dal magnate australiano

Secondo indiscrezioni, il possibile interesse di James Murdoch, presidente di Sky Italia e figlio del magnate Rupert, pronto a valutare un possibile investimento in Telecom Italia Media, ha fatto volare in borsa il titolo: ieri a fine seduta ha infatti registrato un rialzo di oltre il 6 per cento.


Nel frattempo da Londra la notizia non è stata nè confermata nè smentita. Anche se fonti vicine alla società fondata dal magnate australiano evidenziano un concreto interesse per rinforzare la presenza sul mercato italiano dove è già presente con Sky.

Ora l’attenzione si focalizza sul prezzo al quale la società potrebbe essere venduta, dopo che la stessa Telecom Italia ha conferito un mandato esplorativo a Mediobanca proprio in relazione alla eventuale ipotesi di cessione.

Telecom Italia Media è da evidenziare che resta una azienda ancora in perdita, anche se la situazione finanziaria del gruppo che controlla tra l’altro La7 e Mtv, dal 2008 al 2010 è migliorata, grazie anche all’aumento della raccolta pubblicitaria.

Ma la valutazione di un miliardo di euro sembra troppo per una azienda che capitalizza a Piazza Affari 326 milioni di euro: infatti le due tv del gruppo, La7 e Mtv, in base a queste valutazioni, dovrebbero avere una valutazione di circa 400 milioni di euro, troppo elevata secondo gli analisti.

Vedremo nei prossimi giorni se la famiglia Murdoch dimostrerà un interesse concreto nei confronti di Telecom Italia Media e quindi puntare ad acquisire una posizione di rilievo all’interno del mercato televisivo del Bel Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>