Titolo Impregilo promosso dagli analisti

di Stefania Russo Commenta

La presentazione del nuovo piano industriale 2013-2015 e il via libera arrivato dall'autorità Antitrust brasiliana alla cessione al Gruppo Almeida...

La presentazione del nuovo piano industriale 2013-2015 e il via libera arrivato dall’autorità Antitrust brasiliana alla cessione al Gruppo Almeida della quota del 19% detenuta da Impregilo International Infrastructures in Ecorodovias ha spinto gli analisti di diverse banche d’affari a rivedere la loro valutazione sul titolo Impregilo.

Figurano tra questi gli esperti di Cheuvreux, che hanno comunicato di aver migliorato il rating portandolo da “underperform” ad “outperform” e il target price da 3,1 euro a 3,8 euro.


Si sono invece limitati a rivedere al rialzo solo il target price gli analisti di Banca Akros, che hanno incrementato da 3,65 a 4 euro il prezzo obiettivo sulla società di costruzioni, ribadendo al contempo rating “accumulate”. Gli esperti vedono di buon occhio soprattutto la cessione sopra citata, in quanto dovrebbe garantire al gruppo la possibilità di staccare un dividendo straordinario di oltre un euro per azione.

Il maxi dividendo già annunciato da Pietro Salini è stato citato anche da Mediobanca, che ha confermato rating “neutral” sul titolo e un prezzo obiettivo di 3,2 euro. A loro avviso, infatti, la cedola straordinaria dovrebbe fungere da catalizzatore all’andamento del titolo.

Infine, gli analisti di Equita Sim hanno fatto sapere che aggiorneranno a breve la loro valutazione sul titolo, tuttavia hanno già giudicato positivamente il piano industriale e la strategia di focalizzarsi sui contratti di grandi dimensioni a margini più elevati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>