Titolo Risanamento in crescita dopo indiscrezioni cessione area ex Falck

di Stefania Russo Commenta

A Piazza Affari il titolo Risanamento segna al momento un incremento del 7,37% a 0,284 euro. A spingere in alto il titolo della società..

A Piazza Affari il titolo Risanamento segna al momento un incremento del 7,37% a 0,284 euro. A spingere in alto il titolo della società immobiliare sono state le voci che parlano del via libera, previsto per la fine di questa settimana, alla cessione dell’area ex Falck di Sesto San Giovanni alla cordata guidata dal gruppo Bizzi verso un corrispettivo pari a 405 milioni di euro.

In base a quanto rivelato da alcune fonti, in particolare, Intesa Sanpaolo, Unicredit (fino ad ora l’unica banca a non aver ancora dato la sua approvazione all’operazione) e Pop Milano si impegneranno con 272 milioni, ossia 48 milioni come quota di equity in Sesto Immobiliare Spa, la cordata guidata da Davide Bizzi, e 224 milioni a titolo di finanziamento a questa stessa società.


Intesa contribuirà con 124 milioni (54%), Unicredit parteciperà con 40 milioni (18%) e Pop Milano con 60 milioni (28%). Di questi 224 milioni, in particolare, 100 milioni verranno utilizzati per il pagamento dell’Iva, 50 milioni per sostenere gli investimenti relativi all’urbanizzazione, ai costi di progetto e alla bonifica e 74 milioni per le garanzie relative agli oneri di urbanizzazione.

In base a quanto stabilito dal contratto preliminare Sesto immobiliare Spa acquisirà l’area ex-Falck verso un corrispettivo pari a 405 milioni, in particolare sborserà 131 milioni e si accollerà il debito di 274 milioni già esistente verso Intesa Sanpaolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>