Fusione Italcementi

di Millocca Manuel 1

Italcementi con il suo nuovo piano finanziario prevede il rifinanziamento del debito della società Ciment Francais..

Italcementi con il suo nuovo piano finanziario prevede il rifinanziamento del debito della società Ciment Francais.
Per effettuare questo rifinanziamento la società francese ha ottenuto il via libera dai BondHolder di una modifica dello statuto che vietava un finanziamento da parte di Italcementi.

Dopo la presentazione dei conti 2009 della società Italiana è emerso che il lancio dell’opa è stato supportato da una parte dei Bondholder per favorire il cambio di regolamento della società che impediva l’acquisizione di Ciment Francais, il manager della società Italcementi si aspetta che le adesioni dell’offerta pubblica di acquisto possano raggiungere il 50/60%.



La Sim Equita la fusione sarebbe riproposta in caso di adesione totale all’opa .
La fusione alle condizioni 2009 avrebbe un effetto accretive sul P/E.
Equita Sim dopo che la società ha presentato i conti ha alzato il prezzo di Italcementi del 6% passando da 8,5 a 9 euro confermando il rating hold .

Oggi a piazza affari il titolo Italiano perde lo 0,06% e Ciment Francais perdento 1,17%.
I prezzi dei servizi offerti non sono stati ancora definiti, ma si attende stabilità negli Stati Uniti, Francia ,Egitto e Marocco,si attendono cali nei prezzi in Italia tra il 2 e il 3%, in Thailandia si presenteranno dei rialzi nei prezzi.
In India invece si stanno stabilizzando.

Secondo gli esperti il quadro emerso è quello di un 2010 ancora difficile ,ma solo nella prima parte dell’anno , caratterizzato ancora dall’apprato industriale e dalla espansione delle aeree ancora in sviluppo, ma si attende una ripresa per il 2011.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>