Giudizio analisti titolo Ansaldo Sts

di Stefania Russo Commenta

L'obiettivo di Ansaldo Sts è quello di continuare a crescere soprattutto sfruttando la sua dimostrata capacità di conquistare commesse...

L’obiettivo di Ansaldo Sts è quello di continuare a crescere soprattutto sfruttando la sua dimostrata capacità di conquistare commesse in diverse parti del mondo, svolgendo al contempo un efficace lavoro di riduzione dei costi.

L’ottimismo mostrato dai vertici del gruppo, tuttavia, appare condiviso anche da alcune banche d’affari, la maggior parte delle quali consiglia l’acquisto delle azioni Ansaldo Sts, o ha comunque una valutazione positiva sul titolo.

PIANO BUY BACK ANSALDO STS COMPLETATO

Tra questi, in particolare, hanno rating “buy” sul titolo e quindi consigliano di fatto agli investitori l’acquisto delle azioni Ansaldo Sts: gli esperti di Intermonte, in quanto ritengono che il gruppo sia in grado di centrare gli obiettivi 2013-2014, senza contare l’appeal speculativo derivante dalla potenziale vendita da parte di Finmeccanica; gli analisti di Equta, che pongono l’accento soprattutto sul portafoglio ordini superiore di quattro volte il fatturato; gli analisti di Kepler, che sottolineano la solida struttura patrimoniale del gruppo e l’elevata visibilità su settori in crescita. Mantengono inoltre rating “outperform” gli analisti di Exane, secondo cui Ansaldo Sts presenta profili di crescita interessanti.

TUTTI I DIVIDENDI 2012 BORSA ITALIANA

Hanno invece rating “hold” sul titolo gli analisti di Banca Akros, che considerano Ansaldo Sts correttamente valutato alla luce dei potenziali rischi, tra cui quello riguardante la commessa libica; gli esperti di Banca Imi, i quali ritengono che il potenziale dell’azienda sia collegato ad un’eventuale cessione i cui tempi non appaiono però brevi; gli analisti di Fidentis, i quali ritengono che il titolo sia correttamente valutato e che non esistono margini di riduzione dei prezzi.

Al contrario, invece, gli analisti di Cheuvreux mantengono rating “underperform” in quanto la crescita degli investimenti nelle infrastrutture si è dimezzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>