Italia Independent +16% nel primo giorno in borsa

di ND82 Commenta

Debutto col botto in borsa per le azioni Italia Independent, quotate sul circuito Aim Italia – MAC (Mercato Alternativo del Capitale). Il titolo ha chiuso il primo giorno di contrattazioni in borsa con un rialzo del 16,15% a 30,2 euro

borsa

Debutto col botto in borsa per le azioni Italia Independent, quotate sul circuito Aim Italia – MAC (Mercato Alternativo del Capitale). A Piazza Affari il titolo ha chiuso il primo giorno di contrattazioni in borsa con un rialzo del 16,15% a 30,2 euro. Il prezzo di collocamento era di 26 euro. Già in apertura il titolo guadagnava quasi il 10%, poi è stato sospeso anche per eccesso di rialzo e infine ha chiuso sui massimi di giornata. La società, fondata nel 2007 da Lapo Elkann, è attiva nel settore dell’occhialeria di lusso, capi lifestyle e comunicazione.

Ai prezzi di chiusura di ieri la società tratta a multipli pari a 20 volte l’ebitda 2012. Tuttavia, i tassi di crescita stimati per i prossimi anni sono molto alti. Nel 2012 il fatturato è stato pari a 15,6 milioni di euro, mentre l’utile netto ha sfiorato il milione di euro. Nel primo trimestre del 2013 il giro d’affari è cresciuto del 163% a 5,6 milioni di euro.

IPO ITALIA INDEPENDENT ENTRO ESTATE 2013

L’ebitda è salito del 325% a 897mila euro, mentre la posizione finanziaria netta è negativa per 4,1 milioni di euro. Il denaro che entrerà nelle casse della società grazie alla quotazione in borsa, pari a circa 11 milioni di euro, sarà reinvestito per aprire negozi di proprietà, in quanto finora i prodotti sono stati commercializzati attraverso reti in franchising, due outlet, sito web e vendita wholesale.

La prima inaugurazione di un negozio a marchio Italia Independent sarà a Milano, nel Quadrilatero della Moda, entro fine anno. Poi sarà la volta di Parigi e successivamente altre città europee e americane. La società rileverà anche il 27% della controllata Italia Independent Spa, che è attiva nell’occhialeria e nei prodotti lifestyle, ancora in mano all’ex licenziatario Brama.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>