Aste BOT aprile 2012

di Stefania Russo Commenta

Il calendario delle aste di BOT (Buoni Ordinari del Tesoro) diffuso dal Ministero dell'Economia e delle Finanze per l'anno in corso...

Il calendario delle aste di BOT (Buoni Ordinari del Tesoro) diffuso dal Ministero dell’Economia e delle Finanze per l’anno in corso indica per il mese di aprile 2013 due distinte aste, una avente ad oggetto il collocamento di BOT annuali e una il collocamento di BOT semestrali.

In particolare, la prima si terrà il 10 aprile 2013, durante la quale verranno collocati titoli con scadenza 14 aprile 2014. La comunicazione contenente tutti i dettagli del collocamento, come ammontare massimo offerto e modalità di collocamento, verrà diffusa il 5 aprile a mercati chiusi. Il regolamento delle sottoscrizioni è invece previsto per il giorno 12 aprile 2013.


In occasione di tale collocamento, ricordiamo, il Ministero dell’Economia e delle Finanze, in presenza di specifiche esigenze di cassa, può disporre il collocamento anche di BOT trimestrali. Informazioni in tal senso verranno fornite in occasione della comunicazione mensile.

La seconda asta, quella avente ad oggetto il collocamento di BOT semestrali, è stata fissata per il giorno 26 aprile 2013, durante la quale verranno offerti sul mercato titoli con scadenza 31 ottobre 2013. La comunicazione al mercato verrà diffusa il 22 aprile a mercati chiusi, mentre il regolamento delle sottoscrizioni è previsto per il giorno 30 aprile 2013.

I cittadini privati che intendono investire in Buoni Ordinari del Tesoro, ricordiamo, possono acquistare i titoli in occasione delle suddette aste solo servendosi dell’intermediazione della banca e facendo pervenire le prenotazioni entro il giorno precedente rispetto a quello del collocamento. L’investimento minimo è di 1.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>