Dettagli asta BOT annuali 13 novembre 2012

di Stefania Russo Commenta

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze, attraverso apposito comunicato diffuso ieri a mercati chiusi, ha annunciato di aver disposto...

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, attraverso apposito comunicato diffuso ieri a mercati chiusi, ha annunciato di aver disposto per il 13 novembre prossimo un’asta avente ad oggetto il collocamento di BOT (Buoni Ordinari del Tesoro) con scadenza a 12 mesi.

Nel comunicato viene anche spiegato che il giorno 13 novembre non verrà offerto il BOT semestrale, in virtù dell’assenza di specifiche esigenze di cassa.


Del resto, durante lo scorso mese il MEF aveva già annunciato l’intenzione di ridurre l’ammontare di titoli governativi offerti durante gli ultimi due mesi dell’anno alla luce della considerevole raccolta realizzata in occasione della terza emissione di BTP Italia.

Il prossimo giovedì, dunque, verranno offerti esclusivamente BOT con scadenza 14 novembre 2013 (364 giorni) per un ammontare complessivo pari a 6.500 milioni di euro. Il meccanismo utilizzato per il collocamento sarà quello dell’asta competitiva, con richieste degli operatori espresse in termini di rendimento. Gli investitori privati, dunque, per poter acquistare i titoli oggetto del collocamento dovranno necessariamente rivolgersi alla propria banca, a cui dovranno far pervenire le proprie prenotazioni entro lunedì 12. L’investimento minimo consentito è di 1.000 euro.

Attraverso lo stesso comunicato, inoltre, il MEF ha informato che il 15 novembre 2012 vengono a scadere BOT annuali per 5.500 milioni di euro e che la circolazione dei BOT al 31 ottobre 2012 era pari a 169.093,970 milioni di euro, di cui 6.500 milioni di euro flessibili, 6.000 milioni di euro trimestrali, 58.357,548 milioni di euro semestrali e 98.236,422 milioni di euro annuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>