Domanda e rendimento asta BOT 12 febbraio 2013

di Stefania Russo Commenta

Il rendimento dei BOT (Buoni Ordinari del Tesoro) con scadenza 14 febbraio 2014 collocati questa mattina dal ministero dell'economia...

Il rendimento dei BOT (Buoni Ordinari del Tesoro) con scadenza 14 febbraio 2014 collocati questa mattina dal Ministero dell’Economia e delle Finanze è tornato sopra il punto percentuale, attestandosi all’1,094% contro lo 0,86% registrato in occasione dell’asta di BOT della stessa tipologia e durata tenuta lo scorso mese.

Oltre che per il rialzo del rendimento, l’esito dell’asta è risultato peggiore rispetto allo scorso mese anche con riferimento alla domanda, con richieste complessive pari a 11,742 miliardi e un rapporto fra domanda e offerta peggiorato a 1,38 dall’1,94 di gennaio.


Il rialzo del rendimento registrato questa mattina era comunque ampiamente atteso, visto che le ultime indicazioni a ridosso dell’asta indicavano un rendimento in crescita all’1,09%. Secondo gli analisti, infatti, un rialzo era inevitabile, in considerazione dei livelli minimi da gennaio 2010 toccati lo scorso mese e della situazione di incertezza legata ad un quadro politico piuttosto complesso.

Dopo l’esito dell’asta lo spread tra Btp decennali e Bund tedeschi della stessa durata è calato a 294 punti dal picco di 304 punti toccato nei primi scambi, con un rendimento al 4,55%. Bene anche il Ftse Mib, che dopo l’apertura fortemente negativa recupera terreno fino a toccare i massimi intraday con un -0,16% a 16.504 punti.

L’asta di questa mattina è stata giudicata positiva nel complesso dagli analisti, che attendono un leggero rialzo dei rendimenti anche per i titoli di Stato in asta domani (per maggiori informazioni si veda “Dettagli asta BTP e CCTeu 13 febbraio 2013“).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>