Rendimento CTZ e BTP€i asta 24 aprile 2012

di Stefania Russo Commenta

L'asta disposta per oggi dal Ministero dell'Economia e delle Finanze si è conclusa con un incremento del rendimento...

L’asta disposta per oggi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze si è conclusa con un incremento del rendimento per entrambe le tipologie di titoli di Stato oggetto del collocamento.

Più nel dettaglio, il rendimento lordo dei CTZ (Certificati Zero Coupon) con scadenza 31 gennaio 2014 è stato fissato al 3,355%, in forte aumento rispetto al 2,352% registrato in occasione dell’asta tenuta alla fine dello scorso mese.

COME ACQUISTARE TITOLI DI STATO

I titoli sono stati collocati per un ammontare complessivo di 2,5 miliardi di euro, ovvero il livello massimo della forchetta indicata dal ministero dell’Economia e delle Finanze, che ricordiamo era compresa tra gli 1,5 e i 2,5 miliardi di euro. La richiesta è stata di 4,49 miliardi, pari ad un rapporto di copertura di 1,8, ossia in leggera flessione rispetto all’1,86 dell’asta tenuta lo scorso mese.

TIPOLOGIE DI TITOLI DI STATO ITALIANI

Per quanto riguarda i BTP€i (BTP indicizzati all’inflazione europea), invece, sono stati collocati titoli per un importo totale pari a 943 milioni di euro, un valore che si colloca nella parte alta della forchetta fissata dal MEF, che ricordiamo era compresa tra 500 e 1.000 milioni di euro. Più nel dettaglio, i BTP€i con scadenza settembre 2019 sono stati collocati per un ammontare pari a 441,5 milioni ad un rendimento del 4,32%, mentre i BTP€i con scadenza 2017 sono stati allocati per un ammontare di 501 milioni ad un rendimento del 3,88%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>