Previsioni sull’Oro dal 22 al 27 novembre 2011

di ND82 Commenta

L’oro sta vivendo una fase di difficoltà dopo il grande recupero iniziato a fine settembre scorso da area 1530$ l’oncia. I prezzi sono riusciti a raggiungere area 1800$ l’oncia lo scorso 8 novembre, ma qui sono stati respinti con decisione

L’oro sta vivendo una fase di difficoltà dopo il grande recupero iniziato a fine settembre scorso da area 1530$ l’oncia. I prezzi sono riusciti a raggiungere area 1800$ l’oncia lo scorso 8 novembre, ma qui sono stati respinti con decisione. Lo scorso 17 novembre è avvenuta la perdita del supporto di 1735$ l’oncia che ha sancito l’attivazione di un 123 high (pattern di inversione) e decretato l’inizio di un trend emergente ribassista, che finora ha spinto i prezzi fino a 1666$ l’oncia. Questo supporto di breve periodo corrisponde esattamente al 50% del ritracciamento della gamba rialzista 1532$ – 1802$.

Nella precedente analisi del 17 novembre scorso, Previsioni sull’Oro per il 17 e 18 novembre 2011, avevamo ampiamente previsto questo ribasso fornendo anche un primo target a 1680$ l’oncia. Nel brevissimo periodo i prezzi potrebbero rimbalzare fino a 1710$ l’oncia, dove però passa una resistenza importante, ex supporto. La forza del dollaro americano sta creando difficoltà al prezioso metallo giallo, che potrebbe addirittura approfondire la discesa fino a 1650$ prima e 1630$ poi.

Tuttavia, se il trend ribassista dovesse prendere forza, è probabile che la discesa dei prezzi possa proseguire fino in area 1600$ l’oncia, dove tra l’altro passa anche la media mobile esponenziale a 200 giorni. Ad ogni modo, in caso di forte rimbalzo dei prezzi fin sopra la resistenza di 1710$ l’oncia, non dovrebbe essere semplice tornare sopra i 1730$ l’oncia dove è posizionata una resistenza di breve periodo, ex supporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>