Target price sull’Euro/Dollaro per il 2 Dicembre 2011

di ND82 Commenta

L’euro continua a mantenere una buona impostazione rialzista di brevissimo periodo, che al momento va ancora inquadrata come un rimbalzo tecnico dopo aver subito pesanti vendite per tutto il mese di novembre

L’euro continua a mantenere una buona impostazione rialzista di brevissimo periodo, che al momento va ancora inquadrata come un rimbalzo tecnico dopo aver subito pesanti vendite per tutto il mese di novembre. I problemi nella zona euro restano sempre gli stessi e le prospettive a dodici mesi sono decisamente negative sia dal lato dell’indebitamento pubblico sia dal lato della crescita (molti analisti prevedono una crescita di poco superiore allo zero o addirittura una recessione). In questi giorni si continua a parlare insistentemente di una riforma dei trattati per dare un volto nuovo all’Europa, allo scopo di riconquistare la credibilità sui mercati.

Da un punto di vista tecnico il tasso di cambio euro/dollaro ha trovato un buon supporto di breve periodo in area 1.3420, una cluster area spesso decisiva per l’andamento di questo cross rate. I prezzi sono attualmente sopra 1.3450 ma ogni volta che riescono a superare quota 1.35 vengono respinti con decisione. La sensazione è che anche oggi possa continuare questo movimento lateral-rialzista compreso tra 1.3450 e 1.35 con possibili allunghi fino a 1.3520 e 1.3550.

Tuttavia, considerando che nel pomeriggio c’è lo spauracchio dei dati sull’occupazione americana (non-farm payrolls), la volatilità potrebbe aumentare con decisione. Il tasso di cambio euro/dollaro, in caso di negatività post-dato, rischierebbe di subire un deciso attacco dei venditori con nuovo test del supportone di area 1.3420. In caso di breakout di questi livelli, i prezzi potrebbero ripristinare bruscamente il bearish trend principale e puntare dritti verso 1.3350 prima e 1.3320 poi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>