Bilancio Biancamano primi nove mesi 2011

di Lucia Guglielmi Commenta

Si sono chiusi con ricavi in crescita, anno su anno, i primi nove mesi del 2011 per Biancamano, società quotata in Borsa a Piazza Affari ed attiva nel comparto del waste management. In particolare, il giro d’affari della società è aumentato del 7,6%.

Si sono chiusi con ricavi in crescita, anno su anno, i primi nove mesi del 2011 per Biancamano, società quotata in Borsa a Piazza Affari ed attiva nel comparto del waste management. In particolare, il giro d’affari della società è aumentato del 7,6% a 203 milioni di euro rispetto ai 188,5 milioni di euro del periodo gennaio-settembre del 2010.

A fronte di un utile netto di periodo che si è attestato a 2,6 milioni di euro, Biancamano ha riportato nei nove mesi una leggera contrazione sia dell’Ebitda, sia dell’Ebit; nel dettaglio, l’Ebit è passato da 10,2 milioni di euro a 9,4 milioni di euro, mentre l’Ebitda scende a 20,2 milioni di euro dai 21,7 milioni di euro alla data del 30 settembre del 2010. Il tutto a fronte di una posizione finanziaria netta che al termine dei nove mesi si attesta a 148,7 milioni di euro rispetto ai 142,7 milioni di euro di fine settembre 2010.



TUTTI I DIVIDENDI 2012 BORSA ITALIANA

La crescita dei ricavi nei primi nove mesi del 2011, nonostante il contesto macroeconomico e finanziario difficile su scala internazionale, è stata ottenuta grazie al buon andamento del business nel comparto dei servizi per l’igiene urbana; così come per l’ultimo trimestre del 2011, in accordo con quanto dichiarato dall’Amministratore Delegato e Presidente di Biancamano, Giovanni Battista Pizzimbone, la società prevede un recupero della redditività.

INVESTIRE PUNTANDO SUI DIVIDENDI

Riguardo invece alle operazioni sulle azioni proprie, Biancamano, nel far presente che al 30 settembre del 2011 possedeva il 3,82% del capitale sociale, pari a numero 1.300.311 titoli, ha sottolineato come nei primi nove mesi del 2011 sulle azioni proprie non siano state effettuate operazioni di vendita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>