Stacco dividendi 14 maggio 2012

di Stefania Russo Commenta

A maggio la stagione dei dividendi entra nel vivo. Dopo lo stacco dei dividendi del 7 maggio, le date segnate...

A maggio la stagione dei dividendi entra nel vivo. Dopo lo stacco dei dividendi del 7 maggio, le date segnate sull’agenda degli investitori sono il 14, il 21 e il 28 maggio, giorni in cui distribuiranno ai propri azionisti la remunerazione loro spettate in relazione all’esercizio 2011 la maggior parte delle società quotate sul listino milanese.

STACCO DIVIDENDI 16,23 E 30 APRILE 2012

Più nel dettaglio, per quanto riguarda gli stacchi del 14 maggio 2012, hanno scelto questa data le seguente società quotate a Piazza Affari: Amplifon (0,037 euro); Beni Stabili (0,022 euro); Bco sardegna Risp. (0,18 euro); Cembre (0,16 euro); Credem (0,1 euro); Esprinet (0,089 euro); Piaggio (0,082 euro) e Vittoria Ass. (0,17 euro).

COME FUNZIONA LO STACCO DEI DIVIDENDI

Tra le società che staccheranno il dividendo il prossimo 14 maggio, dunque, non ci sono società dell’Ftse Mib, fanno tutte parte dell’Ftse It All-Share, così come pure non è previsto lo stacco di nessun dividendo relativo ad azioni privilegiate, mentre per quanto riguarda le azioni di risparmio le uniche presenti sono quelle di Banco di Sardegna.

La data di stacco del dividendo, ricordiamo, assume importanza soprattutto in considerazione del fatto che in questo giorno il valore delle azioni delle società che distribuiscono dividendi verrà abbassato per un ammontare pari alla cedola distribuita, nonché per via del fatto che coincide con la maturazione del diritto ad intascare la cedola stessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>