Analisi tecnica cambio Euro/Dollaro 4 settembre 2012

di ND82 Commenta

Il tasso di cambio euro/dollaro continua a mostrare un trend emergente rialzista abbastanza solido, con le quotazioni che si stanno sempre più avvicinando verso aree di resistenze importanti

Il tasso di cambio euro/dollaro continua a mostrare un trend emergente rialzista abbastanza solido, con le quotazioni che si stanno sempre più avvicinando verso aree di resistenze importanti. Dopo aver trascorso quasi tutta la seduta in forte congestione, a causa anche della mancanza di contrattazioni a Wall Street (chiusa per festività), ieri pomeriggio il cambio euro/dollaro ha avuto un sussulto dopo le parole del governatore della Bce, Mario Draghi.

All’Europarlamento Draghi ha dichiarato che l’acquisto di bond sovrani fino a tre anni è un’azione legittima che la Bce può condurre per ridurre gli spread e migliorare la trasmissione della politica monetaria. Intanto, però, bisognerà attendere la decisione della Corte Costituzionale tedesca del prossimo 12 settembre per tirare definitivamente un sospiro di sollievo su questa intricata questione. Tra due giorni, invece, il Consiglio Direttivo della Bce dovrebbe annunciare il piano di acquisto titoli.

Da un punto di vista tecnico il cambio euro/dollaro dovrebbe consolidare la propria posizione sopra 1,26 e puntare nel giro di qualche ora verso area 1,2650. Non dovrebbe avere un grosso impatto la notizia del taglio dell’outlook di Moody’s sull’Unione Europea. L’agenzia di rating ha abbassato le prospettive di lungo periodo sul rating ad un livello “negativo” dal precedente “stabile”.

Per assistere a un nuovo deciso movimento direzionale di euro/dollaro sarà fondamentale il breakout esplosivo di area 1,2640-50, che calamiterebbe l’attenzione di nuovi compratori. A quel punto il successivo target di 1,27 dovrebbe essere facilmente raggiungibile, mentre un fattore di negatività potrebbe essere rappresentato da un ritorno all’interno della congestione con le quotazioni nuovamente sotto 1,26.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>