Cambio euro dollaro 03 maggio 2011

di Stefania Russo Commenta

Sulla scia della notizia dell'uccisione di Bin Laden, il dollaro si mantiene ad un livello lontano dai minimi registrati nelle scorse settimane...

Sulla scia della notizia dell’uccisione di Bin Laden, il dollaro si mantiene ad un livello lontano dai minimi registrati nelle scorse settimane, stamane in particolare il dollar index, ossia l’indice relativo all’andamento del biglietto verde nei confronti delle altre principali valute, ha segnato un rialzo dello 0,3% a 73,162.

L’euro, tuttavia, resiste bene. Nonostante una parte considerevole di analisti ha parlato di ricoperture del dollaro, la possibilità di recupero del biglietto verde è fortemente compromessa dalla politica espansiva annunciata dalla Federal Reserve.


Al contrario, invece, si scommette su un ulteriore rialzo dei tassi di interesse da parte della Banca centrale europea, un’ipotesi rafforzata anche dai dati sull’indice dei prezzi alla produzione nella zona euro diffusi stamani e che ad aprile è salito al livello massimo degli ultimi due anni e mezzo.

La prossima riunione della Bce è fissata per giovedì prossimo, tuttavia gli analisti sostengono che questa riunione avrà solo carattere interlocutorio, un nuovo ritocco al rialzo probabilmente verrà apportato nel corso dei prossimi mesi.

Intorno alle 16:30 il cambio euro dollaro si attesta a 1,483, il cambio euro sterlina a 0,8992, il cambio euro franco svizzero a 1,2793 e il cambio euro yen a 119,83 .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>