Cambio euro dollaro 04 agosto 2011

di Stefania Russo Commenta

Il cambio euro dollaro viaggia stamane sui livelli di ieri, mentre registra una marcata inversione di tendenza lo yen dopo che la Banca centrale giapponese...

Il cambio euro dollaro viaggia stamane sui livelli di ieri, mentre registra una marcata inversione di tendenza lo yen dopo che la Banca centrale giapponese, come preannunciato nei giorni scorsi, è intervenuta per frenare la corsa della valuta, considerata dannosa per l’economia.

La moneta giapponese ha infatti registrato una flessione del 2,7% contro il dollaro, in particolare le autorità finanziarie giapponesi sono intervenute per un ammontare pari a circa 800-900 miliardi di yen.


Il precedente intervento risale a marzo, quando la BoJ era intervenuta per un ammontare complessivo pari a 2.100 miliardi di yen al fine di frenare la risalita della valuta registrata a seguito del sisma che ha provocato lo tsunami.

[LEGGI] GUADAGNARE CON IL FOREX

Gli analisti non escludono nel corso dei prossimi giorni un analogo intervento da parte della Svizzera al fine di frenare il rialzo registrato nei giorni scorsi dal franco svizzero. Sia lo yen che il franco svizzero, infatti, sono considerate valute rifugio e negli ultimi giorni hanno registrato entrambe un forte rialzo, soprattutto a causa delle incertezze che stanno attraversando l’economia globale e a causa della crisi del debito sovrano.

Intorno alle nove di stamane il cambio euro dollaro tratta a 1,4328, il cambio euro sterlina a 0,8746, il cambio euro yen a 113,8, il cambio euro franco svizzero a 1,113, il cambio euro dollaro australiano a 1,341 e il cambio euro dollaro canadese a 1,3826.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>