L’analisi per la coppia AUD/CHF

di Daniele Pace Commenta

Il dollaro australiano si è dimostrato in passato, suscettibile al rischio, e il futuro prossimo, secondo gli analisti, sembra rispetterà la tradizione

Il dollaro australiano si è dimostrato in passato, suscettibile al rischio, e il futuro prossimo, secondo gli analisti, sembra rispetterà la tradizione, anche se il suo andamento rispecchia anche l’andamento dell’oro, del rame, ed altre materie prime minerali. Inoltre il dollaro australiano è una valuta sotto osservazione per comprendere anche l’andamento economico dell’Asia, e in particolare la crescita. Oggi, gli analisti pongono il fattore di rischio sulla coppia AUD/CHF allo 0,75%. La coppia è un ottimo bilanciamento tra il rischio della valuta australiana e la forte stabilità sempre dimostrata dal Franco svizzero. Gli analisti suggeriscono un long trade con l’acquisto della coppia a 0,7770, e stop loss impostato a 0,7745. Una prima raccolta dei profitti viene suggerita a 0,7810 per la metà dell’ordine, per poi lasciare il restante al suo decorso quotativo.

La coppia AUD/CHF ha trovato forza negli ultimi tempi fino al tetto di 0,78, considerato il massimo prima della rottura, comunque prevista dai traders. La coppia viene quindi tenuta sotto stretta osservazione per approfittare del momento giusto in cui cederà, per realizzare i guadagni. Gli analisti prevedono che la rottura sia ormai prossima, visto anche l’andamento dell’oro che sta registrando parecchia resistenza. Dopo la rottura, probabilmente molto vicina, il lungo periodo viene pronosticato verso la soglia psicologica di 0,80.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>