PBOC aumenta margine fluttuazione su Dollaro/Yuan

di ND82 Commenta

La People’s Bank of China ha deciso di aumentare la flessibilità del tasso di cambio US/CNY. Nel week-end la PBOC ha annunciato che a partire da oggi la fluttuazione del cambio non avverrà più nella banda di oscillazione +0,5%/-0,5% bensì +1%/-1%

La Cina sta rallentando il passo dopo anni di boom spettacolare. Venerdì il dato sul pil cinese del primo trimestre 2012 è stato pari all’8,1% su base annua, mentre gli analisti finanziari si aspettavano mediamente un progresso dell’8,4%. Così, ogni minimo scostamento negativo rispetto alle attese fa tremare i mercati finanziari, che già devono fare i conti con la recessione in Europa e con gli alti e bassi dell’economia americana. Il Dragone viene oggi visto più come una minaccia che un’opportunità, a causa dell’aggressività dell’economia e dei ritmi di crescita.

L’hard landing paventato da molti analisti si sta concretizzando sempre più in questo primo scorcio del 2012, tanto che anche i vertici del governo centrale hanno abbassato le stime sulla crescita del pil. La borsa di Shanghai è in calo, ma nel frattempo la Banca Centrale cinese (PBOC, People’s Bank of China) ha deciso di aumentare la flessibilità del tasso di cambio USD/CNY, cioè dollaro americano vs yuan cinese. Nel week-end la PBOC ha annunciato che a partire da oggi la fluttuazione del cambio non avverrà più nella banda di oscillazione +0,5%/-0,5% bensì +1%/-1%.

PREVISIONI DOLLARO/YUAN APRILE 2012

Secondo l’analista per i mercati valutari di Intesa SanPaolo, Asmara Jamaleh, “la decisione di allargare la fascia di oscillazione dello yuan va inserito nel contesto di un percorso che va nella direzione della libera fluttuazione della valuta cinese”. Sebbene si ritiene che lo yuan sia sottovalutato di almeno un 30% rispetto al biglietto verde, il contesto attuale di mercato potrebbe portare gli investitori ancora a preferire il dollaro americano rimandando gli acquisti sulla valuta cinese quando le condizioni economiche saranno migliori di quelle attuali.

INVESTIRE NELLO YUAN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>