Previsioni cambio Euro/Dollaro 20 luglio 2012

di ND82 Commenta

Il tasso di cambio euro/dollaro continua a muoversi all’interno di un trading range di breve periodo posto tra 1,2325 e 1,2160. Negli ultimi due giorni la volatilità si è ridotta dopo un inizio settimana davvero molto movimentato

Il tasso di cambio euro/dollaro continua a muoversi all’interno di un trading range di breve periodo posto tra 1,2325 e 1,2160. Negli ultimi due giorni la volatilità si è ridotta dopo un inizio settimana davvero molto movimentato, che aveva visto spesso oscillazioni violente durante la giornata ma senza mai mostrare una direzione precisa. Il cambio ora si sta muovendo con maggiore frequenza sotto 1,23 e ciò potrebbe essere inquadrato come un segnale di debolezza. In molti sono pronti a scommettere sul ritorno della negatività.

Da un punto di vista tecnico il cambio euro/dollaro ha formato una nuova congestione tra 1,2290 e 1,2230. A questo punto, il breakout esplosivo di uno dei due estremi del trading range potrebbe dare il via a un movimento direzionale. Se la rottura dovesse avvenire al ribasso, è probabile che i prezzi possano dirigersi verso 1,2180 prima e 1,2160 poi.

Il test dei minimi di periodo di 1,2160 potrebbe creare un sensibile aumento della volatilità. Inoltre, l’eventuale breakout ribassista di area 1,2160 – 1,2150 potrebbe attirare l’attenzione di nuovi venditori, che punterebbero decisi verso il target di 1,2080 prima e 1,20 poi. Sono tante le banche d’affari e i broker che vedono in 1,20 il target per euro/dollaro, anche se altri si spingono ancora più in basso tra 1,10 e la parità.

Le previsioni per un proseguimento del rimbalzo tecnico verso 1,2350 prima e 1,24 poi sono ora meno convinte rispetto a qualche giorno fa. L’euro continua a mostrare una notevole debolezza nei confronti delle major currencies e la sensazione è che il trend ribassista possa ancora proseguire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>