Previsioni Euro/Dollaro 11 aprile 2012

di ND82 Commenta

Ieri è stato un “martedì nero” per i mercati finanziari, in particolare le borse europee tornate sotto il tiro della speculazione internazionale a causa dei problemi relativi al debito sovrano della periferia continentale

Ieri è stato un “martedì nero” per i mercati finanziari, in particolare le borse europee tornate sotto il tiro della speculazione internazionale a causa dei problemi relativi al debito sovrano della periferia continentale (Spagna e Italia in primis). In particolare la borsa di Milano ha perso il 5%, ma anche Parigi ha accusato un calo superiore al 3%. Volano gli spread sovrani: il contesto di risk off spinge lo spread Bonos-Bund a 430 punti base e Btp-Bund a 404. Oggi grande attesa per l’asta da 11 miliardi di euro dei BoT a 3 e 12 mesi.

L’elevata percezione del rischio ha messo le ali allo yen, mentre il tasso di cambio euro/dollaro è riuscito a rimbalzare dal supporto di area 1.3050. Attualmente le quotazioni sono di poco sotto 1.31, decisamente meglio di quanto ci si poteva aspettare dopo il crollo dei mercati avvenuto ieri. Il cambio si sta muovendo in un trading range compreso tra 1.3145 e 1.3035 e nelle prossime ore potrebbe anche effettuare un tentativo di rimbalzo almeno fino in area 1.3150.

EURO TORNA NEL MIRINO DELLA SPECULAZIONE AD APRILE 2012

Il cambio euro/dollaro potrebbe spingersi fino a 1.3180 nelle prossime ore, se dovesse esserci un rimbalzo generalizzato delle borse europee. Tuttavia, considerando che l’asta dei titoli di stato italiani dovrebbe deludere gli investitori (atteso un aumento dei tassi), è probabile che successivamente il cambio possa tornare a scendere puntare verso il supporto di 1.3050 prima e 1.3030 poi. Tra oggi e domani potrebbe anche avvenire il breakout ribassista definitivo di 1.30, che aprirebbe le porte ad una nuova gamba bearish di medio periodo.

EURO VA SVALUTATO DEL 30% NEL 2012 SECONDO ROUBINI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>