Come diversificare il portafoglio in periodi di crisi

di Stefania Russo 1

In periodi di crisi e di elevata volatilità dei mercati finanziari è assolutamente d'obbligo diversificare il proprio..

In periodi di crisi e di elevata volatilità dei mercati finanziari è assolutamente d’obbligo diversificare il proprio portafoglio di investimenti al fine di evitare inutili perdite e di ottenere rendimenti quanto più elevati possibile.

Secondo gli esperti, in particolare, in periodi di crisi è necessario comporre il proprio portafoglio includendo: titoli che garantiscono un guadagno prevedibile nel tempo, titoli capaci di migliorare la diversificazione e titoli che riducono il più possibile la volatilità del portafoglio.

TITOLI AZIONARI AD ALTO RENDIMENTO FINE 2011

Tutte e tre queste esigenze possono essere soddisfatte semplicemente puntando su quei titoli che garantiscono un’elevata remunerazione in termini di dividendi.

INVESTIRE PUNTANDO SUI DIVIDENDI

Questa strategia, tuttavia, rischia di essere pericolosa. Come ha sottolineato Francesco Lavecchia, analista azionario di Morningstar Italy, il dividend yield di un’azione è dato dal rapporto fra dividendo e prezzo, ne deriva quindi che un elevato rendimento potrebbe essere la conseguenza di prezzi eccessivamente bassi, per cui in questo caso si andrebbe ad investire su titoli con basse prospettive di crescita, così come pure non è detto che l’azienda che stacca la cedola più alta sia necessariamente la migliore, ad esempio può accadere che proprio in quel momento la società ha raggiunto il punto massimo di crescita dei profitti e che a quel punto ha deciso di smettere di pagarli o semplicemente di ridurli.

La soluzione, dunque, consiste nel puntare sui titoli di aziende che offrono un elevato dividendo da diversi anni e che hanno quindi dimostrato di saper far crescere i rendimenti progressivamente e con continuità, circostanza che rappresenta una indiscutibile prova di stabilità in qualunque condizione dei mercati. Tra questi i più gettonai sono senza dubbio Eni e Enel.

Commenti (1)

  1. Attenzione a puntare sui Metalli Preziosi fisici per diversificare il proprio portafoglio. La crisi è così grave che esiste effettivamente un vero e proprio rischio di deflazione, che potrebbe far crollare le quotazioni di oro e argento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>