Inail calo dei morti sul lavoro

di Millocca Manuel Commenta

Inail ha dichiarato che l'anno scorso le morti sul lavoro sono calate arrivando a essere meno di 1000..

Inail ha dichiarato che l’anno scorso le morti sul lavoro sono calate arrivando a essere meno di 1000, questo dato secondo la società assicurativa, che copre gli infortuni sul lavoro, è dovuto prevalentemente alla crisi economica che ha portato a una diminuzione del tasso di disoccupazione.

Marco Santori presidente dell’Inail ha dichiarato pochi giorni fa che gli incidenti sul lavoro sono arrivati nel 2009 a essere inferiore alle mille unità , calo dovuto sia alla crisi economica, Santori ribadisce che siamo arrivati al livello dei migliori paesi Europei.



Secondo i dati Inail nei primi 6 mesi del 2009 sono scesi del 10,2% gli infortuni sul lavoro e del 12,6% sono diminuite le morte sul lavoro.
Santori sottolinea che il primo semestre 2009 è stato un periodo molto negativo per l’economia Italiana sia sul versante produttivo che su quello lavorativo.

Nel 2009 i dati degli infortuni sul lavoro sono stati 397.000 unità circa rispetto a quelli del 2008 che si attestavano circa su 444.000 unità, mentre le morti sul lavoro del primo semestre 2009 sono state 490 rispetto alle 559 dell’anno precedente nello stesso periodo.

La riduzione degli infortuni per quanto riguarda i singoli settori rispetto al primo semestre 2008 ha interessato maggiormente il settore industriale che ha avuto nel 2009 un decremento degli infortuni del 21% e delle morti del 19%, il settore costruzione ha segnato un decremento del 15,8% e del 3,9%.

Santori ha sottolineato che i risultati sono stati migliori nel Nord Italia che evidenziano dati infortunistici migliori rispetto a quelle verificate al centro e al sud.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>