Acquisto azioni Pirelli consigliato da Equita

di Stefania Russo Commenta

Secondo gli analisti di Equita le azioni Pirelli rappresentano un'ottima opportunità di investimento. La banca d'affari..

Secondo gli analisti di Equita le azioni Pirelli rappresentano un’ottima opportunità di investimento. La banca d’affari, infatti, la termine di un incontro con il management dell’azienda italiana ha comunicato di aver confermato rating “buy” sul titolo e target price a 9,1 euro.

Positiva la valutazione della sim milanese anche in merito alle previsioni, dal momento che a suo avviso Pirelli riuscirà a rispettare la guidance e a registrare un miglioramento dei risultati, soprattutto grazie alle efficienze e al rapporto prezzo/mix.

TUTTI I DIVIDENDI 2012 BORSA ITALIANA

Del resto gli analisti di Equita non sono gli unici ad avere un giudizio positivo su Pirelli. La quotazione Pirelli, infatti, figura nella lista dei titoli azionari che non soffrono la crisi, facendo capo ad una di quelle aziende quotate a Piazza Affari che, nonostante la grave crisi e la forte instabilità dei mercati finanziari, è riuscita ugualmente a registrare tassi di crescita. Nel caso di Pirelli, inoltre, la crescita appare ancora più evidente alla luce del fatto che è stata registrata in un periodo di flessione del mercato dell’auto.

PREVISIONI DIVIDENDI 2012 BORSA ITALIANA

La società, ricordiamo, ha inoltre presentato un convincente piano di investimenti focalizzato soprattutto su una crescita nei paesi emergenti e al tempo stesso ha predisposto un piano di emergenza avente ad oggetto una dilazione degli investimenti finalizzata ad ampliare la capacità produttiva.

Nonostante questo attualmente il titolo Pirelli tratta con un forte sconto rispetto ai livelli toccati lo scorso luglio, un motivo in più per puntare su un titolo che promette un ampio potenziale di crescita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>