Asta Bund tedeschi disastrosa

di Alessandro Bombardieri Commenta

Piazzati solo 3,6 miliardi sui 6 previsti...

Ieri l’asta dei titoli di Stato tedeschi decennali è stata un vero e proprio flop, al punto che molti esperti del settore l’hanno definita addirittura disastrosa. Il risultato negativo dell’asta da molti inoltre viene letto come un generale senso di sfiducia nei confronti dell’Eurozona.

Sono stati collocati solamente 3,6 miliardi di euro dei 6 totali che l’agenzia per il debito pubblico tedesca prevedeva di piazzare. Non si tratta ovviamente della prima asta di Bund con poca domanda, ma nel passato recente non ci sono precedenti su livelli simili per quanto riguarda i titoli non venduti.


Di solito la Bundesbank compra un 20% circa dei titoli messi all’asta, per usarli poi in operazioni di mercato, ma questa volta la Banca centrale tedesca si è trovata costretta ad acquistare praticamente il doppio di titoli.

SPREAD BTP BUND

Il rendimento medio dell’asta è stato dell’1,98%, e come osservato da diversi analisti, a questi rendimenti gli investitori non sono più interessati. Ora i Bund decennali hanno uno spread positivo di 21 punti base sui Treasuries americani, inoltre offrono un rendimento maggiore rispetto ai titoli di Stato inglesi, come non accadeva dal 2009.

ASTA BTP NOVEMBRE 2011

Secondo i responsabili del debito pubblico tedesco, il flop dell’asta è dovuto principalmente al nervosismo dei mercati. L’Institute of International Finance ora prevede un calo dell’1% nel 2012 per l’intera economia della zona Euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>