Azioni italiane che non risentono della crisi europea

di Stefania Russo Commenta

L'Italia figura ai primissimi posti nella lista dei paesi a rischio contagio, non è un caso quindi che dall'inizio...

L’Italia figura ai primissimi posti nella lista dei paesi a rischio contagio, non è un caso quindi che dall’inizio di marzo ad oggi Piazza Affari ha perso oltre il 20% e circa l’8% soltanto nel corso dell’ultimo mese.

Se si analizza con attenzione il listino, tuttavia, ci si accorge che non tutti i titoli quotati alla borsa di Milano hanno risentito allo stesso modo della sfiducia verso l’Italia. Alcune società hanno infatti mostrato una certa resistenza, arrivando addirittura a guadagnare nonostante la perdita registrata dai principali indici azionari.

INVESTIMENTI ALTERNATIVI ALL’EURO

I titoli che hanno registrato le migliori performance da marzo ad oggi non appartengono ad un unico comparto, questo significa che sono riusciti a mettere a segno performance positive non per ragioni riconducibili al settore di appartenenza ma per motivi riconducibili all’azienda stessa.

AZIONI ITALIANE DA COMPRARE SECONDO GLI ESPERTI

Tra le migliori figurano Impregilo (+11,8% da marzo ad oggi e +13,1% nell’ultimo mese), Yoox (+4,0% da marzo ad oggi e +14,2% nell’ultimo mese) e Lottomatica (+1,2% da marzo ad oggi e -4,7% nell’ultimo mese, contro il -9,0% registrato dall’Eurostoxx Intrattenimento).

Altre società quotate non sono invece riuscite ad ottenere il segno più, ma allo stesso modo sono riuscite a fare meglio dell’indice di riferimento. Figurano tra queste Brembo (-16,3% da marzo e -3,8% nell’ultimo mese), Piaggio (-8,5% E -12,8%), Azimut (-11,2% e -5,2%), Gemina (-4,9% e -7,9%) e Terna (-7,1% e -2,4%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>